16apr 2016
A PAOLO FORADORI, TITOLARE DELLA TENUTA J. HOFSTÄTTER DI TRAMIN – TERMENO, IL PREMIO ANGELO BETTI - BENEMERITO VINITALY 2016
Articolo di: CityLightsNews

È stato assegnato a quello che si può ritenere il padre del Pinot Nero altoatesino il Premio Angelo Betti - Benemerito della Vitivinicoltura 2016. A ricevere la medaglia di Cangrande è stato infatti Paolo Foradori - titolare della prestigiosa azienda altoatesina J. Hofstätter di Tramin-Termeno - l’uomo che seppe esprimere al meglio una varietà tanto prestigiosa quanto difficile da intepretare come il Pinot Nero.

“Nobile e capriccioso”, così ama definirlo lui che vi ha dedicato anima e cuore per una vita intera, anno dopo anno, per ben 56 vendemmie.

La medaglia è stata consegnata nelle sue mani domenica 10 aprile, alle ore 11.00, presso l’Auditorium Verdi della Fiera di Verona in presenza del Presidente della Repubblica e il Ministro dell’Agricoltura. A proporre la sua candidatura è stato l’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Bolzano.

La sua famiglia aveva comprato alla fine degli anni Trenta tre masi sull’altopiano di Mazon, sopra il paese di Egna, in Alto Adige. Paolo Foradori ben presto comprese che quel terroir era unico, che il suo microclima avrebbe potuto dare vita a grandi vini, capaci di non temere il confronto con i grandi rossi della Borgogna.

Il destino scelse una strada diversa da quella che il padre Vittorio avrebbe voluto per lui. Mentre il capofamiglia sognava un futuro da avvocato, Paolo Foradori legò ancor più la sua vita al vino, sposando la discendente della nota famiglia vitivinicola Hofstätter di Tramin-Termeno. 

Il caso volle che nei vigneti di famiglia sull’altopiano di Mazon, nel diciannovesimo secolo, l’allora proprietario, Ludwig Barth von Barthenau, noto chimico con cattedra all’Università di Vienna, avesse introdotto nei suoi vigneti una varietà a quei tempi sconosciuta in Alto Adige: il Pinot Nero.

Per Foradori e la tenuta Hofstätter si apre una prospettiva diversa, che diverrà oggetto di sperimentazione e impegno al massimo raggiungimento della qualità. 

Quella varietà, scoperta quasi per caso tra i filari, si trasformò infatti in una sfida per il rilancio della viticoltura dell’Alto Adige. Paolo Foradori intraprese numerosi viaggi nella patria del Pinot Nero, in Borgogna, per affinare tecnica e competenze. 

Se oggi la zona di Mazon è una delle aree più vocate al mondo per il Pinot Nero, lo si deve alla tenacia e intuizione di Paolo Foradori. Le innovazioni però non finiscono qui. Nel 1962 Paolo Foradori introdusse anche nei vigneti di famiglia un allora sconosciuto sistema di allevamento in Alto Adige, il Guyot, che sostituì la classica pergola altoatesina.

Il suo studio e il suo amore per la Borgogna lo portarono a maturare un’altra convinzione legata alla nomenclatura dei vini: per Paolo Foradori in etichetta non era importante dare risalto al nome del produttore, ma dare massima importanza al luogo di nascita del vino, cioè il rispettivo maso e la vigna. Già negli anni Sessanta i vini riportavano il nome delle loro particelle di origine. È per questo che Paolo Foradori non è solo il padre del Pinot Nero altoatesino ma anche colui che ha dato il via all’introduzione della menzione “Vigna” in Alto Adige, ora riconosciuta ufficialmente come massima ed unica espressione e garanzia della provenienza di un vino da uno specifico vigneto. 

1

Indirizzo : via Municipio 7 Termeno
Telefono : 0471.860161
Articoli Simili
I più letti del mese
CARTA INCANTA - QUESTA PICCOLA FAVOLA: SCULTURE DI CARTA E DISEGNI
Carlotta Parisi si racconta Montalcino - 2-24 settembre 2017 - Fortezza Dopo il grande successo di Paper Cirkus, Carlotta Parisi, illustratrice e scultrice su carta, torna a raccontarsi con opere anche fortemente autobio... Leggi di più
Il Matto si fa mignon…
l formato 375 ml de Il Matto, vino IGT Toscana Rosso, corrispondente alla mezza bottiglia è insolito, in quanto si presenta con lo stesso diametro di una bottiglia da 750 ml, ma più basso; formato che dovrebbe meglio con... Leggi di più
DIEGO MANCINO GIOVEDÌ 20 LUGLIO ALLE ORE 21.30 A MARE CULTURALE URBANO
Diego Mancino giovedì 20 luglio alle ore 21.30 a mare culturale urbano  in concert per la rassegna “Quasi Acustico” Dopo il successo di Syria, Federico Poggipollini e della band di Lou Reed Transformer capi... Leggi di più
UN GIORNO A PALAZZO CON I ROLLI | UN FINE SETTIMANA A GENOVA
Il prossimo 14 e 15 ottobre a Genova torna la manifestazione “Rolli Days”, l’occasione giusta per ammirare gli splendidi palazzi Patrimonio dell'Umanità Unesco. Una 2 giorni da dedicare alla scoperta de... Leggi di più
BERGAMO VINI EN PRIMEUR | DEGUSTAZIONE IN CANTINA
E’ raro, almeno in Italia, poter degustare vini en primeur, ossia dell’ultima vendemmia per valutare, ipotizzare, cercare di capire come si riveleranno quando saranno commercializzati dopo mesi o anni. E&rsqu... Leggi di più
LAQUERCIA21 AL FUORISALONE 2017. LA NUOVA COLLEZIONE “6 CREDENZE”
Laquercia21 al Fuorisalone 2017 L’opening “Are you talking to me?” inaugura la nuova collezione “6 Credenze”   Da sabato 1 a domenica 9 aprile,lo spazio Brandstorming ospiterà anche l’esposizione permanente “6 Credenz... Leggi di più
La versione di Simone Rugiati degli english beef and lamb
Appuntamento al Foodloft, la Factory House di Simone Rugiati a Milano. Ad accogliere pochi giornalisti oltre a Rugiati, Jeff Martin, responsabile dell’AHDB Beef & Lamb l’Ente inglese che promuove nel mondo le carni bovin... Leggi di più
IL MERCATO DEL SUFFRAGIO COMPIE UN ANNO E OFFRE IL 15% DI SCONTO
Il Mercato del Suffragio, di cui abbiamo scritto qui,  parte del progetto di recupero del Comune dei mercati comunali; é lo spazio gestito da Davide Longoni (fornaio e panificatore milanese), insieme ad altri due grandi ... Leggi di più
Risotto con la zucca
SI ACCENDE IL NATALE DA PECK | MILANO GOURMANDE
E' dal 1883 che Peck,  via Spadari 9 a Milano è l'indirizzo del tempio delle leccornie cittadine, soprattutto a Natale. Ricordo diversi anni fa, quando una amico americano gourmand ne varcò la soglia per la prima volta ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set.