Si è tenuto mercoledì 8 giugno all’Hotel Four Seasons di Milano il “Petit dîner dans le jardin” che ha avuto per protagonista una selezione di vini Ciù Ciù in abbinamento ai piatti ispirati alle erbe selvatiche interpretati dal resident chef Vito Mollica.

 

 A introdurre la serata Fiammetta Fadda che, insieme con Walter Bartolomei, titolare dell’Azienda Vitivinicola Ciù Ciù, il giornalista Enzo Vizzari e la food blogger Chiara Maci, ha fornito una chiave di lettura dell’evento. Fiammetta Fadda è entrata nel merito della ricchezza delle erbe che affollano un prato e di come la vegetazione spontanea sia una forma di ricchezza che denota un ambiente genuino e sano. E sono proprio le erbe spontanee che crescono tra i filari dei vigneti Ciù Ciù a essere le protagoniste della serata. Walter Bartolomei ha presentato l’azienda. Va detto dell’equilibrio ecologico che si è creato in vigna grazie alla scelta bio. L’apporto delle erbe spontanee è fondamentale per la concimazione delle piante in quanto viene praticato il sovescio, che consiste nel rivoltare le zolle in modo che l’erba fertilizzi il terreno arricchendolo d’azoto, senza dover ricorrere a prodotti chimici. I vigneti dell’azienda in cui abbondando le erbe sono un ottimo esempio di biodiversità sempre più ricca che ha permesso di rigenerare un ambiente in cui sono presenti anche gli insetti, e tale equilibrio non può che giovare all’uva che beneficiata da un ambiente equilibrato, mantiene integre tutte le caratteristiche naturali. L’Azienda, all’interno dell’ampia gamma dei vini prodotti, conta otto etichette bio-vegane con una filosofia produttiva  che si sta avviciando alla biodinamica. Enzo Vizzari ha posto l’accento sui vini biologici e biodinamici spiegando che talvolta esistono pregiudizi in merito. Pregiudizi, in parte giustificati dalla presenza sul mercato di vini bio di discutibile qualità. Ciù Ciù è invece la dimostrazione che questo comparto può raggiungere l’eccellenza. Chiara Maci ha parlato dell’ web, luogo di discussiine e confronto non solo di blogger. Gli under 35, ha spiegato Maci, sono molto attenti al green, anche quello che si può creare sul balcone di casa in città, così come al green in campo alimentare, quindi anche vinicolo. Pertanto preferiscono i vini bio, non tanto per una questione di gusto, ma per una scelta ecologica, quasi a premiare i produttori che si muovono in tal senso. Fiammetta Fadda ha quindi chiesto a Vito Mollica quale fosse la sua esperienza in merito alle erbe utilizzate nel dîner, ossia crespigna, borragine, portulaca, ortica, tarassaco, pimpinella, cicoria selvatica, farinello. Mollica ha parlato delle sue origini contadine che gli hanno permesso di conoscere le erbe spontanee perché costituivano un alimento ricorrente. 

 

Per quanto riguarda i vini e la cena, ad aprire la serata Altamarea, Spumante Brut prodotto con uve passerina, di grande piacevolezza, cremoso, fresco con note floreali e fruttate. Gli altri vini in degustazione erano Evoè IGP Passerina, vino bianco molto armonico con sentori floreali che si avvicinano alle note della gardenia; ricordi di pesca gialla, gusto secco, ampio e persistente. Merlettaie Offida DOCG Pecorino è un vino bianco affinato in botti di rovere, dotato di notevole struttura, con carattere forte e deciso, sentori floreali e di erbe di campo, nota vanigliata e corpo vigoroso; sapido con toni minerali.  Gotico Rosso Piceno Superiore DOP, da uve montepulciano 70% e sangiovese 30%, affina un anno in botti di rovere. E’ un vino piacevolmente morbido con sentori speziati, in particolare di vaniglia, ma anche di pepe; possente, ma scorrevole, ha corpo rotondo con tannini ben intessuti. Esperanto Offica DOC Rosso da Uve montepulciano 70% e cabernet 30% affina per un anno in botti di rovere ed è un tripudio di sensazioni olfattive di frutta matura e di ricordi floreali; possiede corpo caldo, avvolgente, vellutato dotato di notevole persistenza. 

I vini hanno accompagnato dai pansoti di borragine in salsa alle noci, al flan di cicoria con fonduta di parmigiano, dal risotto all’ortica e gamberi, alle crocchette di patate, rafano e spinacino selvatico e via elencando. Per dessert granita di trifoglio, sorbetto di rabarbaro e altri ancora accompagnati da un vino dolce, Feudo Luparello Moscato Passito di Noto DOP.

I più letti del mese
MOSCATO GIALLO DI MAELI, TRA I MEMORABILI 2016 SCELTI DA BLOOMBERG 
Il Moscato Giallo di Maeli, unico Italiano, è tra i "10 vini memorabili del 2016" scelti da Bloomberg.   Il Moscato Giallo Maeli Metodo Classico Dilà 2014 Millesimato è in vetta alle preferenze di Elin McCoy, una delle... Leggi di più
DINETTE, PLANETA E GLEM: BACK TO SCHOOL PER UNA SERA
Dinette, Planeta e Glem presentano Back to School tre ricette, tre vini e una band per una sera.   Martedì 17 gennaio alle ore 20.00 Dinette, di cui abbiamo scritto qui, apre gli eventi del 2017 con una serata speciale... Leggi di più
A NAPOLI SE PARLA CU’ ’E MMANE - UN LINGUAGGIO INTERNAZIONALE
Lunedì 19 giugno, alle ore 18.30, presso la libreria Mondadori in Piazza Duomo a Milano, Gianluca Isaia presenterà, in occasione del sessantesimo anniversario della fondazione del brand napoletano Isaia, A Napoli se parl... Leggi di più
CAFFÈ E NON SOLO: OTTOLINA APRE AL PUBBLICO A MILANO
La storica torrefazione milanese fondata nel 1948, marchio di rilievo nella distribuzione professionale di miscele di caffè pregiate, ha aperto il 9 maggio il nuovo Ottolina Café a Palazzo Lombardia.  Sono trascorsi qua... Leggi di più
HAUSBRANDT E THERESIANER NATALE 2016, IRRIPETIBILI EMOZIONI DI GUSTO
Hausbrandt e Theresianer Natale 2016. Irripetibili emozioni di gusto sublimano la magia di una stagione unica.  Nel momento più gustoso e gioioso dell’anno, l’arte della tradizione Pasticcera incontra i colori di Martin... Leggi di più
Cuzziol Grandivini durante l' EXPO proporrà 10 vini della sua selezione serviti al calice nel cortile del Four Seasons
Per Cuzziol Grandivini si tratta di un vero riconoscimento dell’eccellenza e della coerenza del proprio lavoro di selezione durante tutti questi anni, da parte di un indirizzo così prestigioso. In effetti, per... Leggi di più
Marcato Design -Biscuits  La macchina per realizzare in casa deliziosi biscotti
Biscuits è la pratica macchina di Marcato che permette di realizzare biscotti in casa direttamente sulla teglia da forno. Parte della linea Marcato Design, Biscuits presenta una forma arrotondata ed ergonomica che perme... Leggi di più
FIVI A PIACENZA: PER IL MERCATO DEI VIGNAIOLI INDIPENDENTI
FIVI a Piacenza: a novembre la settima edizione del Mercato Dei Vignaioli Indipendenti
 Sabato 25 e domenica 26 novembre a Piacenza la settima edizione del Mercato dei Vignaioli Indipendenti. Cresce il numero degli espo... Leggi di più
VIDA LOCA (HIP HOP, REGGAETON, R’N’B, DANCE HALL): 6 PARTY IN 6 CITTÀ
Vida Loca (hip hop, reggaeton, r’n’b, dance hall): 6 party in sei città (Bergamo, Firenze, Como, Mantova, Bari, Padova) in 2 settimane (5 - 10 gennaio 2017)   Gennaio e maggio, da sempre, sono tra i mesi più difficili ... Leggi di più
LAMBERTO VALLARINO GANCIA COLLABORA CON BOTTEGA S.P.A.
Bottega S.p.A., cantina e distilleria di Bibano di Godega (TV), annuncia la collaborazione con Lamberto Vallarino Gancia, che metterà a disposizione dell’azienda trevigiana la propria pluritrentennale esperienza nel mond... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new