Dai prodotti di lusso all’eccellenza delle emozioni. Secondo il Censis, negli ultimi anni in Italia è avvenuta una radicale trasformazione del concetto di lusso, sempre più percepito come emozione e sempre meno legato ai prodotti tangibili come auto fuoriserie o abiti di alta moda. Il trend è confermato anche dalla stampa internazionale, che identifica il lusso non più solo come “bene durevole” destinato a pochi, bensì soprattutto come “esperienza di assoluta qualità”. Per chi ci osserva da fuori, il lusso Made in Italy coincide oggi con strutture esclusive, ristoranti super stellati, vini e cibi pregiati. E l’Italia infatti si colloca al primo posto tra le destinazioni mondiali del turismo di lusso, che consente di vivere uniche e autentiche “esperienze emozionali”. I vini italiani d’eccellenza sono sempre più apprezzati a livello mondiale, tanto da performare meglio dei francesi nelle più importanti aste internazionali. Secondo la casa d’aste SOTHEBY’S Ornellaia risulta essere un investimento più sicuro di beni rifugio quali oro, o commodity come il petrolio. Nel 2014 i vini di pregio battuti nelle aste internazionali sono aumentati, sia in quantità sia in valore (+13%); in particolare, i vini d’eccellenza italiani (+47%), veri campioni del “Lusso Made in Italy”, hanno battuto i francesi (-1%) per prezzi di battitura. 

Secondo il CENSIS, la crisi, ha modificato e sta modificando il concetto di lusso, rendendolo più impalpabile, smaterializzandolo, c’è una minore ostentazione, vince il desiderio di non apparire, gli oggetti del lusso non rappresentano più degli status symbol. La crisi ha spostato l’asse da un consumo di possesso, a un consumo più di tipo esperienziale, dal desiderio di possedere un oggetto alla voglia di vivere un’esperienza.

FINANCIAL TIMES e DIE WELT celebrano l’eccellenza eno-gastronomica dell’Italia come un’attrattiva di prim’ordine. HANDESBLATT e LE FIGARO elogiano l’Italia per la presenza di etichette top quality tra le più pregiate al mondo, il vino d’eccellenza italiano è il nuovo “must” nel percepito del lusso. Infine NEW YORK TIMES e BUNTE osannano Ornellaia e Sassicaia tra i brand vinicoli italiani di altagamma più citati e apprezzati a livello globale. 

Vendemmia d’Artista è il progetto di ORNELLAIA atto a celebrare il carattere unico di ogni nuova vendemmia. Ogni anno un artista di fama internazionale viene incaricato di realizzare un’opera d’arte che catturi l’essenza del vino, l’individualità dell’annata e la sua specifica personalità. Nel 2015 ORNELLAIA ha incaricato l’artista svizzero John Armleder di interpretare “L’incanto”: carattere della vendemmia Ornellaia 2012. 

Il progetto alla sua 7° edizione, ha raccolto e interamente donato più di 1 Milione di Euro a Fondazioni nel mondo capaci di aiutare l’arte, in ogni sua espressione: dal Whitney Museum di New York al Neue Nationalgalerie di Berlino, passando per la Royal Opera House di Londra e H2 Foundation di Hong Kong, senza dimenticare il Museo Poldi Pezzoli di Milano e l’AGO di Toronto. 

ORNELLAIA, la sua filosofia vede la nascita del vino come espressione più vera del proprio territorio di origine. Le uve per Ornellaia sono selezionate a mano e raccolte nei vigneti di proprietà a Bolgheri, sulla costa toscana. La diversa natura dei terreni della tenuta è ideale per la coltivazione di cabernet sauvignon, merlot, cabernet franc e petit verdot. Nel 2011 la testata tedesca Der Feinschmecker ha assegnato ad Ornellaia il suo premio più ambito, il Weinlegende. Numerosi i riconoscimenti ottenuti a livello nazionale e internazionale con la presenza costante ai vertici delle principali guide enologiche italiane.

I più letti del mese
ABBRACCI MEDITERRANEI | CAMPI VERDI, ABBRACCI MATERNI, VELE ROSSE…
Sulle note di una melodia senza tempo nascono i miei: "Abbracci Mediterranei" I campi verdi di spuma, frutti autunnali mediterranei, mossi dal vento che disegna cerchi perfetti. Gli abbracci materni, porosi e rifiniti in... Leggi di più
PANETTONE FRESCO VS FRESCHISSIMO. BLIND-TEST ALLA PASTICCERA PANZERA
Questa è un omaggio dedicato a tutti i golosi del dolce natalizio per eccellenza di Milano: il Pan de Toni, meglio noto come Panettone, e in particolare a quegli appassionati sopraffini che possono scegliere tra quello a... Leggi di più
YAMAGATA RAMEN & SAKE DAY PRESSO IL RISTORANTE ZAZA RAMEN
La prefettura di Yamagata, considerata il giardino del Giappone, ha organizzato un Ramen e Sake Day al ristorante Zaza Ramen di via Solferino 48 a Milano. La prefettura, posta a nord-ovest di Tokyo, nella regione del Toh... Leggi di più
I SINGLE FESTEGGIANO SAN FAUSTINO, INCONTRANDOSI A CENA IN 14 CITTÀ
San Faustino santo dei single… festeggiato dai single a cena in 14 città. Il 15 febbraio, che segue il giorno degli innamorati, è San Faustino il quale oltre a essere patrono di Brescia è anche il santo dei single … occ... Leggi di più
LA PASTICCERIA ERNST KNAM COMPIE 25 ANNI. UNA CHIACCHIERATA CON GUALTIERO MARCHESI
Venticinque anni come se fosse ieri. Lo Chef Ernst Knam ha celebrato ieri il quarto di secolo della Pasticceria Ernst Knam, inaugurata nel 1992 con il nome “L’Antica Arte del Dolce”, per poi rinnovarsi ... Leggi di più
PRESENTAZIONE DEL LIBRO CIÙ CIÙ E DEGUSTAZIONE
I vini Ciù Ciù, sono una delle espressioni più felici dell’enologia marchigiana, in particolare del Piceno. Il fondatore dell’azienda, Natalino Bartolomei, ha pubblicato un libro autobiografico “CiùCiù Una storia di vino... Leggi di più
DOMENICO DI TONDO, APPRODA A LADYBÙ, UN BISTROT FIRMATO AIMO E NADIA
LadyBù è è un bistrot, ma anche un’azienda che, grazie all’acquisizone di un piccolo allevamento di bufale con caseificio, produce latticini di prima qualità. Sono questi, insieme a prodotti d’eccellenza (dalle farine al... Leggi di più
IL PRANZO DI NATALE LO PORTA A CASA PECK
Per i milanesi Natale è anche Peck e il negozio è affollatissimo i giorni che precedono le festività perché c’è una fiducia totale rispetto alla qualità dei prodotti, fiducia conquistata in oltre 130 anni di storia e che... Leggi di più
BALLETTO DI DUE CROSTACEI
E’ sulle note del Balletto del Lago dei cigni di Tchaikosky che nasce il mio: “Balletto dei due Crostacei" E’ la scena finale e nel Lago ci sono i Due Ballerini Rosati avvolti nel vestito fasciante di croccante guancia... Leggi di più
A NAPOLI SE PARLA CU’ ’E MMANE - UN LINGUAGGIO INTERNAZIONALE
Lunedì 19 giugno, alle ore 18.30, presso la libreria Mondadori in Piazza Duomo a Milano, Gianluca Isaia presenterà, in occasione del sessantesimo anniversario della fondazione del brand napoletano Isaia, A Napoli se parl... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new