Fettuccine Alfredo, Spaghetti Bolognaise & Caesar Salad - Il trionfo della falsa cucina italiana nel mondo. Alcuni cuochi stellati italiani si sono recentemente fatti ambasciatori del Made in Italy culinario nei propri ristoranti all’estero così da divulgare la vera cucina italiana. Ma la percezione della nostra gastronomia per ora è un’altra; a spiegarlo ci pensa Maurizio Pelli, nel suo libro Fettuccine Alfredo, Spaghetti Bolognaise & Caesar Salad.

Buongustaio e raffinato conoscitore della cucina italiana, Pelli ha soggiornato molti anni all’estero oltre ad aver viaggiato in numerosi paesi. Forte della propria esperienza sconsiglia di frequentare i ristoranti sedicenti italiani all’estero anche perché talvolta il personale non conta neppure un italiano e lo chef può essere indiano, filippino, o di altra cultura lontana da quella italiana. Ma facciamo un passo indietro. Pelli spiega che nel primo Novecento, a pochi decenni dall’unità del regno, non vi era ancora una cucina nazionale, bensì se ne contavano tante locali. Gli emigrati che partirono in quegli anni dalle zone più depresse, spesso analfabeti, diretti in America e o in altre parti del mondo, arrivati nella terra promessa si improvvisarono talvolta chef pur non possedendo nessuna conoscenza in merito. In epoca successiva vari cuochi, non certo i migliori, in vista di più facili guadagni si avventurarono all’estero per spacciare una cucina italiana assai modesta che in patria non sarebbe stata accettata, proponendo piatti a basso costo i quali spesso rinunciavano agli ingredienti originari a beneficio di quelli locali più economici. 

Ma oltre a questi piatti che male ci rappresentano, ve ne sono altri che in Italia neppure esistono. E’ il caso della Caesar salad, creata da un cuoco messicano con padre italiano, diventata un piatto internazionale attribuito all’Italia. E i micidiali spaghetti bolognaise? Pelli spiega che l’”artefice” fu un imprenditore inglese proprietario di ristoranti nell’UK; tornato in patria dopo un viaggio in Italia, entusiasta della sua esperienza gastronomica volle lanciare un piatto che utilizzasse la pasta e il ragù più famosi e così nacquero gli spaghetti bolognaise, ossia un falso, anche questo introvabile in Italia (almeno si spera). Diversa la storia delle fettuccine Alfredo, nate in una trattoria romana, Alfredo appunto, come fettuccine al triplo burro a base di burro e parmigiano stagionato 24-36 mesi stemperato in poca acqua di cottura: diventate famose perché “scoperte” da influenti americani di passaggio a Roma. All’estero la “creatività” le ha trasformate in un piatto in cui si può trovare di tutto, anche il pollo. Ad accompagnare una falsa cucina italiana, vi sono altrettanti falsi “prodotti tipici” spacciati per italiani come i vari parmesan.

Il libro di Pelli è una raccolta di ricette “autentiche” dei piatti italiani spesso contrapposte alle “rivisitazioni” incontrate all’estero. I capitoli sono introdotti da narrazioni, da aneddoti, episodi in cui l’autore è spesso protagonista; non mancano approfondimenti storici, ricerche sull’origine dei piatti come nel caso della carbonara, o degli gnocchi di patate. Le ricette sono abbinate a vini selezionati da Delphine Veissiere, sommelier e wine expert di grande prestigio. La prima stesura del libro editata nel 2012 è in inglese proprio per spiegare al pubblico straniero cosa sia realmente la cucina italiana. Ora è disponibile la versione in italiano.

Maurizio Pelli

Fettuccine Alfredo, Spaghetti Bolognaise & Caesar Salad

Il trionfo della falsa cucina italiana nel mondo

GVPMedia FZ-LLC . UAE, 2016

I più letti del mese
SIMPOTICA SALENTO IGT NEGROMARO 2011 | GAROFANO VIGNETI E CANTINE
La Tenuta Monaci si trova a Copertino, nella parte più meridionale del Salento, in provincia di Lecce, dove Severino Garofano fondò nel 1955 l’attuale azienda Garofano Vigneti e Cantine. L’azienda si è dedicata in cinqua... Leggi di più
IL FLAMENCO DEL MOSAICO DANZA PROTAGONISTA AL TEATRO OUT OFF CON "LA SABIDURIA DEL CUERPO "
Milano - Un' irresistibile onda di energia, passione e ritmo sta per travolgere Milano: è "La Sabiduría del Cuerpo" (La saggezza del corpo ndr), lo spettacolo di flamenco firmato Il Mosaico Danza, che mercoledì 28 e giov... Leggi di più
RAMEN ALLE CIME DI RAPA CON STINCO DI MAIALE E DASHI
DAVANTI AL CARLYLE BRERA HOTEL DIPINTI CON CAFFÈ E SPECIALITÀ AFRICANE
Aggiornamentodel 23 maggio 2017   Si è tenuta la mostra nel giardino interno  del Carlyle Brera Hotel di Abdou Khadra Ba (nella foto) con ampia affluenza del pubblico che a patteciato su invito, tra specialità africane... Leggi di più
IL TAI ROSSO IN GARA AL GRENACHES DU MONDE 2017
Dall'8 all'11 febbraio 2017 in Sardegna in programma la V edizione del Concorso Internazionale promosso dal Conseil Interprofessionnel des Vins du Roussillon. Il vitigno dei Colli Berici presente con 8 etichette. Il Tai... Leggi di più
AL ROSSOPOMODORO LAB DI VIALE SABOTINO LA PIZZA FRITTA NAPOLETANA VERACE
Rossopomodoro, il locale che molti anni fa ha introdotto un upgrade qualitativo della pizza napoletana a Milano - e poi nel mondo - rilancia oggi un'altra specialità gastronomica emblematica della citta' partenopea: la p... Leggi di più
BATTIPALO: TRA LUNA E L'ACQUA DEL LAGO MAGGIORE
Battipalo  prende nome da una delle invenzioni di Leonardo Da Vinci: inventò l'attrezzo per piantare dei pali in agricoltura, successivamente adattato anche per i pali del lago, predisposti sulle chiatte. Il ristorante B... Leggi di più
ISCHIA SAFARI, IL VIAGGIO NEL GUSTO CONTINUA!
Si riapre dal 17 al 19 Settembre la caccia grossa ai sapori, ai colori e ai profumi del Mediterraneo, il viaggio nel gusto ideato e promosso dagli Chef Nino Di Costanzo e Pasquale Palamaro per celebrare la buona cucina i... Leggi di più
A SAN VALENTINO DILLO CON UNA BOTTIGLIA: A BICERIN
Bicerìn Milano ha un vino speciale per ogni tipologia di partner. Il vostro rapporto di coppia è a un punto morto e sentite l'esigenza di ribadire al vostro partner che dovrebbe lasciarsi un po' andare, ma non sapete com... Leggi di più
RAMEN FUSION DI PASTA, FAGIOLI E ICHIBAN DASHI

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new