Alessandro Buffolino, 31 anni, originario della provincia di Benevento, è il nuovo Chef del ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia.

Alle spalle, nonostante la giovane età, molteplici e diverse esperienze: muove i primi passi alla Terrazza dell’Eden di Roma nel 2004 dove rimane per tre anni per poi volare a Londra dove collabora con il Ristorante Quirinale.

Dopo questa parentesi londinese rientra a Roma nella brigata dello chef Alfonso Iaccarino presso il ristorante Baby dell’Hotel Aldrovandi. Qui, lo chef Buffolino apprende la forza di una cucina leggera e moderna nella tecnica, a cui si aggiunge, la qualità delle materie prime per dare vita ad un menù meditato e attento al benessere.

Nel 2009 Alessandro si sposta in Francia: periodo fondamentale per la sua formazione. Prima tappa Lione, dal maestro Pierre Orsi dove acquisisce le tecniche e le basi tradizionali della cucina francese oltre alla disciplina e al lavoro in brigata.

Proprio Pierre Orsi gli regala l’opportunità di lavorare con Michel Guerard, presso Eugenie Les Bains nelle Landes, uno dei padri della cucina francese e della novelle cuisine, che detiene le prestigiose 3 stelle Michelin dal 1977.  Guerard, con la sua cucina sperimentale, è il primo ad alleggerire la cucina francese gourmet: a lui si deve l’introduzione dei famosi “jus” ricavati dalla cottura della carne stessa, tecnica che Alessandro apprende e fa sua e che ritroviamo in tante sue portate.

In seguito,un’ opportunità lo attende in Italia: la Terrazza dell’Eden, dove insieme allo Chef Ciervo, crea la nuova brigata del ristorante contribuendo al conseguimento della prima stella Michelin nel 2012.

Nel 2014 partecipa al concorso “Chef emergente”, in cui viene eletto miglior chef under 30 del centro Italia.

E infine, da gennaio 2016, accetta la sfida di assumere la guida del ristorante Acanto dell’Hotel Principe di Savoia di Milano con l’obiettivo di conquistare i palati meneghini.

Alessandro Buffolino è una persona determinata e dai modi tranquilli, decisa a sintetizzare il suo ricco bagaglio di esperienze per creare la sua filosofia culinaria. 

Protagonisti della nuova carta del ristorante Acanto sono i prodotti del territorio trasformati grazie a cotture e lavorazioni sperimentali per ottenere creazioni uniche; una materia prima ricercata che si sposa con tecniche di preparazione leggere e metodi innovativi.

Un felice connubio tra tradizione e modernità, tra la storicità di un grande albergo come il Principe di Savoia,  da sempre punto di riferimento per una clientela locale e internazionale, e la spontaneità di una giovane promessa come Alessandro Buffolino, 

La carta dello Chef ha caratteristiche molto differenti tra la proposta del pranzo e quella della cena per poter soddisfare le molteplici esigenze della clientela del ristorante.

Il menù servito a pranzo propone una varietà di piatti leggeri, semplici ma allo stesso tempo ricercati. Una delle novità è “La Tavolozza dello Chef”: una proposta completa - primo , secondo e contorno in un’unica portata - a scelta di carne o pesce.

Per la proposta serale, invece, lo Chef ha curato nei minimi dettagli ogni piatto per esaltarne il sapore e la presenza scenografica; infine, per la prima volta, l’ospite potrà creare liberamente la sua esperienza di degustazione scegliendo a suo piacimento dal menù a la carte, i piatti da abbinare tra loro;  l’ospite riceverà una pergamena siglata dallo Chef con i piatti della serata come ricordo di questo percorso esclusivo attraverso i sapori,

I più letti del mese
ORTICOLA: L’INCONTRO CON FIORI E PIANTE PIU’ ATTESO DI PRIMAVERA
Si aprono i cancelli dei giardini Montanelli per ospitare l’incontro con fiori e piante più atteso di primavera: ORTICOLA Questo evento è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che amano fiori e... Leggi di più
IL SOMMELIER DEL FUTURO? È DONNA, SORPRENDE CON ABBINAMENTI VINO-CIBO E PARLA AL CUORE
Abbiamo sempre sostenuto che la figura femminile all’interno del mondo del vino fosse capace di apportare novità e competenze. La conferma, anche per ciò che riguarda il mondo della sommellerie, è venuta dalla rece... Leggi di più
TUTTOFOOD 2017: 10 + 1 TRA NOVITÀ E CHICCHE DA PROVARE
TUTTOFOOD (foto 1), la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano, è giunta alla quinta edizione. Vi proponiamo qui una piccola selezione di prodotti nuovi, ma anche da riscoprir... Leggi di più
IL MERCOLEDÌ DI RICHWORLD, TRA SPECIAL GUEST A TUTTA HOUSE
Il mercoledì di Richworld, tra special guest a tutta house anche per il Fuorisalone     Continua a riscuotere sempre più successo il mercoledì per clubber del locale di via Melchiorre Gioia 69 tra aperitivi, cene e su... Leggi di più
GUSTOROTONDO, LA BOUTIQUE DELLE PRELIBATEZZE
Percorrendo di fretta via Boccaccio potrebbe passare inosservato, visto  che il negozio ha una sola vetrina, e sarebbe un peccato non vederlo. Gustororondo  è una piccola boutique alimentare con referenze artigianali di ... Leggi di più
MASSETO IN VETTA ALLA CLASSIFICA DEI 100 VINI PIÙ IMPORTANTI DEL MONDO
Vino: Masseto in vetta alla classifica dei 100 vini più importanti del mondo Il cru italiano di Bolgheri è l’unico non francese nei primi dieci dell’indice Liv-ex per prezzi medi a cassa   Masseto il pregiato vino Cru... Leggi di più
VINNATUR GENOVA: VINI NATURALI E CUCINA LIGURE, BINOMIO PERFETTO
Domenica 21 e lunedì 22 gennaio la terza edizione di VinNatur Genova.  Non solo un banco d'assaggio, ma cene nei locali del centro. Il terzo fine settimana di gennaio a Genova si berrà naturale. I vini di 70 produttori p... Leggi di più
APERITIVO CRUDISTA E LA CENA VEGANA “RADICI”. A MARE CULTURALE URBANO
Aperitivo crudista e la cena vegana “radici”: mare culturale urbano mercoledì 19 aprile dalle ore 18.00   Mercoledì 19 aprile 2017 la serata a mare culturale urbano in via G. Gabetti 15 a Milano è dedicata a  Terrestri... Leggi di più
DI TERRA E DI FUOCO MOSTRA DELLE CERAMICHE IN GRES DEL MONASTERO DI BOSE
C’è tempo fino al 30 aprile per visitare la mostra delle ceramiche in gres del Monastero di Bose (BI) “Di terra e di fuoco”. Nell’Oratorio della Passione della Basilica di Sant’Ambrogio di Milano è allestita un’esposizi... Leggi di più
Ginger cocktail lab
Chi frequenta il Ginger cocktail ne va pazzo. Qui gli aperitivi sono accompagnati da un buffet di qualità che accontenta anche vegetariani e vegani con insalate, cereali vari, ma i carnivori possono rifarsi divorando pol... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new