02set 2016
IL GENERE DEL VINO, IL PLURALE E IL SIGNIFICATO DI SECCO.
Articolo di: Fabiano Guatteri

La realtà vinicola è fascinosa, intrigante, ed è un piacere esplorarla ora con una guida, ora in piena solitudine. Il vino è anche comunicazione e si può sentire la mano di chi lo produce. A una degustazione alla cieca rimasi molto colpito da una produzione per il garbo, l’eleganza e poi scoprii che era l’unica etichetta di quelle in degustazione vinificata da una donna. Ma quando occorre nominare un vino, per esempio Grignolino, Amarone, Barbera, Montepulciano, Primitivo, Nosiola, Chianti, che articolo utilizziamo?… bisogna stare attenti a non sbagliare genere. Se alludiamo al Grignolino, non ci sono dubbi che l’articolo sia maschile, ma se ci riferiamo al/alla Barbera che articolo ci vuole? Maschile o femminile? Il o la? Di fatto si utilizzano entrambi gli articoli perché entrambi grammaticalmente ammessi, propendono più per il femminile se consideriamo le citazioni di autorevoli scrittori del passato che la volevano femmina. E ciò vale anche per Nosiola, Ribolla, Lugana, Freisa. Ma più che andare a orecchio o a seguire citazioni famose, in questi casi vale spesso la consuetudine per cui l’articolo maschile va riservato al vitigno, mentre quello femminile al vino. Per cui la Barbera (maiuscolo) è il vino e il barbera (minuscolo) il vitigno e ciò vale per tutti i casi analoghi, ossia quando il nome del vino è femminile. 

Non ci sono dubbi invece sul fatto che il plurale sia un errore. Talvolta gli stessi produttori lo commettono. Non ci sono i Baroli, ma i Barolo, gli Amarone, i Primitivo, le Barbera e ciò perché la denominazione di un vino, come un cognome, vuole sempre il numero singolare.

Capita di informarsi se un tal vino frizzante sia secco, per sentirsi rispondere che se il vino è secco non può essere frizzante, attribuendo implicitamente al termine secco il significato di fermo. In realtà secco significa non dolce, mentre abboccato, amabile, dolce rappresentano la scala zuccherina in crescendo del vino dove per abboccato si intende un vino in cui la dolcezza è appena percettibile. Pertanto un vino frizzante può essere secco, nonostante le bollicine. Un vino che non è mosso è più correttamente fermo, tranquillo, ma non secco. 

1

2

I più letti del mese
THE WINTER SEA
E’ sulle note di “Una Giornata al mare” di Paolo Conte che nasce: THE WINTER SEA Dal balcone di una casa con un geranio di verza che il freddo inverno a tinto di bianco, guardo il mare. E’ verde, cremoso, le sue onde... Leggi di più
GLI ULTIMI APPUNTAMENTI PER GOLOSI DI MILANO FOOD WEEK
MilanoFoodWeek: lunedì 8 e martedì 9, il meglio nei due giorni conclusivi  Lunedì 8 h. 11.00- mezzanotte presso: Spazio Base di via Bergognone 34 Street Food Parade h. 12.00-22.00 In via Tortona 28 Tortona Bites D... Leggi di più
BRUNCH ALL’INTERIOR DESIGN CAFE’
Interior Design Cafè, un locale di tendenza che unisce un negozio di arredamento firmato Valter Pisati e una pasticceria storica come Clivati, lo abbiamo presentato qui descrivendone gli aperitivi e accennando ai light d... Leggi di più
I PISELLI: LE VARIETÀ
Originari dell’area mediterranea e orientale, i piselli si diffusero rapidamente in Europa coltivati in antichità dai Greci e dai Romani. Nel Cinquecento Caterina de’ Medici introdusse in Francia i piselli no... Leggi di più
90″ RAPIDA UN ASSAGGIO DEGLI SPAGHETTI RUSTICHELLA PIÙ VELOCI AL MONDO
Rustichella d’Abruzzo ha arricchito la sua offerta di pregiate linee di pasta creando degli spaghetti che richiedono solo novanta secondi di cottura senza sacrificare nulla al sapore o alla qualità della materie prime ut... Leggi di più
FIAMMETTA FADDA, GIORNALISTA ENOGASTRONOMA
I PERCHÉ DI YUZU, RISTORANTE GIAPPONESE CON UNA NOTA NIKKEI
  Aggiornamento febbraio 2017 Il ristorante si conferma di grande affidabilità. Siamo tornati per provare altri piatti, in particolare il somen e l'ebi fry. Il somen (foto 3), zuppa fredda di spaghettini sottili è piac... Leggi di più
CHICCHE DAL VINITALY. FERMENTO E NOVITÀ NELL’EDIZIONE 2017
Qualche ricordo da Vinitaly 2017, per dove siamo riusciti ad arrivare. Tra i tanti vini meritevoli segnaliamo, in ordine alfabetico.   Basilisco tre nuovi cru Storico, Fontanelle, Cruà L’azienda del Vulture ha present... Leggi di più
APRE IL SAVINI TRUFFLE RESTAURANT COCKTAIL BAR AL NH PALAZZO MOSCOVA
A Porta Nuova, nel palazzo neoclassico già sede della prima stazione ferrovia (1840), oggi boutique hotel NH Milano Palazzo Moscova, è stato inaugurato il Savini Tartufi Truffle Restaurant e Cocktail Bar. E proprio qui, ... Leggi di più
TAGLIATELLE ALLA BARBABIETOLA CON SPECK E FUNGHI

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new