27mar 2015
Dom Pérignon Rosé 2004
Articolo di: Fabiano Guatteri

Si è tenuta presso Peck a Milano l’anteprima dell’annata 2004 Dom Perignon Rosé. Per meglio scoprire e comprenderne le peculiarità, il 2004 è stato proposto  in verticale con il Dom Perignon Rosé 2003. Questo ha un potente impatto olfattivo in un tripudio di frutta matura con sentori floreali e fondo di vaniglia. Il gusto rivela una buona mineralità intessuta con note balsamiche e rilevata sapidità, con una persistenza non segnatamente lunga. Anche l’impatto olfattivo del Dom Perignon Rosé 2004 è ampio, profondo, al tempo stesso ben definito, con messaggi netti, senza note stonate. Si colgono sfumature quasi dolci di caramello che virano al candito, di resina appena accennata, oltre a intuizioni di anice stellato e lasciando il vino evolvere nel calice pare di riconoscere un’intenzione di menta. 

Ai frutti rossi si aggiungono sentori di cacao, di torrefazione. Il gusto è impattante, si ritrova la piacevole dolcezza dettata dal profumo, e come il profumo il sapore è definito, con una persistenza lunga e lineare che soddisfa senza deludere tutte le aspettative di continuità che l’attacco olfattivo ha lasciato intuire. Suadente, penetrante, intenso, ammaliante.

Dom Perignon Rosé 2004 sarà disponibile in Italia a partire dal mese di maggio 2015

Nell stesso mrse sarà disponiblie il Don Perignon 2005 (non rosé)

1

2

3

4

I più letti del mese
THE WINTER SEA
E’ sulle note di “Una Giornata al mare” di Paolo Conte che nasce: THE WINTER SEA Dal balcone di una casa con un geranio di verza che il freddo inverno a tinto di bianco, guardo il mare. E’ verde, cremoso, le sue onde... Leggi di più
GLI ULTIMI APPUNTAMENTI PER GOLOSI DI MILANO FOOD WEEK
MilanoFoodWeek: lunedì 8 e martedì 9, il meglio nei due giorni conclusivi  Lunedì 8 h. 11.00- mezzanotte presso: Spazio Base di via Bergognone 34 Street Food Parade h. 12.00-22.00 In via Tortona 28 Tortona Bites D... Leggi di più
BRUNCH ALL’INTERIOR DESIGN CAFE’
Interior Design Cafè, un locale di tendenza che unisce un negozio di arredamento firmato Valter Pisati e una pasticceria storica come Clivati, lo abbiamo presentato qui descrivendone gli aperitivi e accennando ai light d... Leggi di più
I PISELLI: LE VARIETÀ
Originari dell’area mediterranea e orientale, i piselli si diffusero rapidamente in Europa coltivati in antichità dai Greci e dai Romani. Nel Cinquecento Caterina de’ Medici introdusse in Francia i piselli no... Leggi di più
90″ RAPIDA UN ASSAGGIO DEGLI SPAGHETTI RUSTICHELLA PIÙ VELOCI AL MONDO
Rustichella d’Abruzzo ha arricchito la sua offerta di pregiate linee di pasta creando degli spaghetti che richiedono solo novanta secondi di cottura senza sacrificare nulla al sapore o alla qualità della materie prime ut... Leggi di più
FIAMMETTA FADDA, GIORNALISTA ENOGASTRONOMA
I PERCHÉ DI YUZU, RISTORANTE GIAPPONESE CON UNA NOTA NIKKEI
  Aggiornamento febbraio 2017 Il ristorante si conferma di grande affidabilità. Siamo tornati per provare altri piatti, in particolare il somen e l'ebi fry. Il somen (foto 3), zuppa fredda di spaghettini sottili è piac... Leggi di più
CHICCHE DAL VINITALY. FERMENTO E NOVITÀ NELL’EDIZIONE 2017
Qualche ricordo da Vinitaly 2017, per dove siamo riusciti ad arrivare. Tra i tanti vini meritevoli segnaliamo, in ordine alfabetico.   Basilisco tre nuovi cru Storico, Fontanelle, Cruà L’azienda del Vulture ha present... Leggi di più
APRE IL SAVINI TRUFFLE RESTAURANT COCKTAIL BAR AL NH PALAZZO MOSCOVA
A Porta Nuova, nel palazzo neoclassico già sede della prima stazione ferrovia (1840), oggi boutique hotel NH Milano Palazzo Moscova, è stato inaugurato il Savini Tartufi Truffle Restaurant e Cocktail Bar. E proprio qui, ... Leggi di più
TAGLIATELLE ALLA BARBABIETOLA CON SPECK E FUNGHI

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new