13mar 2016
RUCOLA O RUCHETTA? PRECISAZIONE IN MERITO A DUE PIANTE SPESSO CONFUSE
Articolo di: Fabiano Guatteri

Quando la rucola (foto 2) si diffuse a macchia d’olio negli ultimi decenni del secolo scorso, si smise di dire “come il prezzemolo” per intendere “essere dappertutto”. Non ebbe pietà di carpacci, insalate, paste asciutte, minestre. E c’era chi si lamentava di tale invasione… ma spesso succede che quando si pensa di aver raggiunto il fondo, arriva il peggio. L’ingresso della ruchetta (foto 3) fu inizialmente strisciante, e subito ne venne camuffata l’origine, chiamandola rucola selvatica, per preparare il terreno alle mosse successive. Va subito chiarito che rucola (Eruca sativa) e ruchetta (Diplotaxis tenutifolia o muralis), come si evince dai nomi scientifici che si riferiscono alle specie, non hanno alcun vincolo di parentela. La prima è più garbata, la seconda è decisamente più pungente e di minor pregio. Ma la mossa di chiamarla “selvatica” , come dire “è pur sempre rucola”, permise quello che è ormai successo: si acquista una busta di rucola, e si trova la ruchetta. E se la cosa viene fatta notare, la risposta è subito pronta, ossia, “selvatica, ma pur sempre rucola”. Ed è falso. Ma in un paese in cui si crede che il groviera sia un formaggio con i buchi e che i distillati cinesi siano grappe, tutto è possibile. Se volessimo far valere le nostre ragioni avvalendoci della rete… digitando “rucola” su Google Immagini ecco apparire… foto di ruchetta su ruchetta. Un passaggio su Wikipedia, e la situazione peggiora, perché digitando il lemma rucola alla prima riga si legge “ruchetta o rucola”… non c’è scampo. Ma allora forse siamo noi a sbagliare? Di fatto quando le due piante infestarono il mercato, erano ben distinte. Ma passiamo al cartaceo: un’opera reputata curata da Marco Guarnaschelli Gotti, ossia Grande Enciclopedia Illustrata della Gastronomia, non esita a trattare le due piante separatamente precisando, sotto la voce ruchetta “confusa talvolta con la rucola”. Non le confonde neppure Nico Valerio in L’alimentazione Naturale, mentre nella collana Scienze Naturali della Franco Muzzio Editore, Guida delle Piante Utili alla voce Rucola al paragrafo “piante simili” si riporta che “Sotto il nome di Ruchetta si intendono invece (in opposizione a rucola N.d.A.) piante a fiori gialli di più piccola taglia. Botanicamente si tratta di un genere ben diverso.” Confortati da queste autorevoli fonti entriamo nel merito delle due piante. 

Rucola

La rucola ha foglie leggermente ruvide, di colore verde intenso, tondeggianti, e con all’apice una lobo ovato e più grande. Il sapore è moderatamente piccante, più garbato di quello della ruchetta. 

Si utilizza in genere cruda, meglio come correttore di gusto delle insalate come quelle mediterranee che utilizzano pomodori, peperoni, cipollotto, talvolta olive. Si abbina ai formaggi come l’Emmental e talvolta si utilizza come pesto per condire pastasciutte, o si mescola a sughi di pomodoro. E’ però spesso utilizzata in insalata come unico ingrediente. Molto apprezzata nelle pizzerie per completare carpacci di carne al grana e pizze.

Ruchetta

La ruchetta è dotata di foglie lanceolate e dentellate. Possiede colore verde intenso e sapore decisamente pungente, per certi versi simile al crescione, anche se di minor pregio. 

Si utilizza cruda come correttore di gusto di insalate, fa parte delle misticanze, mentre se impiegata da sola è molto “piccante”. Si usa di fatto come la rucola visto che , come visto, le due specie sono confuse.

 

 

1

2

3

Photo Credits

Photo 2 : foto rucola da naturnoa.com
I più letti del mese
UN’ATTRICE, UN PIANISTA JAZZ, UN BARTENDER. MUSIC & COCKTAIL
Un’attrice, un pianista jazz, un bartender. Music & Cocktail, quarta serie. Isabella Ferrari, Antonio Faraò, Mattia Pastori. Tre numeri uno per miscelare storie e suoni, umori e atmosfere, sull’arte della mixology e que... Leggi di più
LA MARINATURA DELLE UOVA PER IL RAMEN
RITORNO ALL’ESSENZA: LA PROPOSTA DE LES PETITES MADELEINES
Carattere degli ingredienti scelti, ricerca di tutte le loro sfumature di sapore, continuità con la tradizione, sorpresa per gli abbinamenti inattesi tracciano il percorso della proposta gourmet del Ristorante del Turin ... Leggi di più
L’Arabesque Cafè, un nuovo locale a Milano
Aggiornamento 14 gennaio 2016 L'Arabesque Café per i primi mesi del 2016 ha confermato un nuovo programma di serate e brunch domenicali con "Exclusive Jazz". Per leggere il programma cliccare qui.   L'Arabesque Café... Leggi di più
LA NOVITÀ PIÙ GHIOTTA DI NATALE? IL PANETTONE IN VASOCOTTURA DA EAT’S
La vasocottura è un metodo di cottura “gentile” che crea il sottovuoto- sia a bagnomaria sia in forno – e che viene utilizzato soprattutto nelle preparazioni salate. I vantaggi di questa tecnica? Molteplici. In primis r... Leggi di più
CONCERTO A INGRESSO LIBERO DEDICATO A ERIK SATIE A MARE CULTURALE URBANO
Sabato 11 marzo alle ore 18.00 a mare culturale urbano concerto a ingresso libero dedicato a Erik Satie, tra musica, voce e i disegni di Charles Martin per la rassegna “Yamaha a mare”   Proseguono nel mese di marzo gli... Leggi di più
DAVID HOCKNEY: 60 ANNI DI ATTIVITÀ ARTISTICA
David Hockney: 60 anni di attività artistica. Ora in libreria  “Una storia delle immagini” David Hockney (nato a Bradford GB, nel 1937) è uno degli artisti inglesi più popolari e amati dai suoi conterranei, oltre a esse... Leggi di più
LIMONE: UN FRUTTO MEDICINALE
Il limone è una pianta originaria del della Cina. I limoni verdelli maturano in estate e hanno la buccia liscia color verde chiaro, pochi semi e bassa acidità. Tra i limoni invernali ci sono i Primofiore, che sono quelli... Leggi di più
SÀGAMI TEMPORARY RESTAURANT MILAN, IL COMFORT FOOD GIAPPONESE
Aggiornamento di sabato 7 maggio 2016 L'aperitivo Dal lunedì al venerdì, dalle 19 alle 20 si può  prdinare l'aperitivo che consiste in 3 ali di pollo, 3 miso-kushikatsu (spiedini di carne di maiale impanata), birra o al... Leggi di più
INAUGURA IL NUOVO ALLESTIMENTO DEL MUSEO LILIBEO DI MARSALA
Inaugura il nuovo allestimento del Museo Lilibeo di Marsala, sponsorizzato da Cantine Pellegrino. L’importante progetto di valorizzazione del Museo Archeologico Regionale Lilibeo si è concluso. Dopo un accurato lavoro d... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new