23mag 2015
Tre consistenze di calamaro
Articolo di: Fabiano Guatteri
Tempo di realizzazione : 25 minuti

Procedimento

Pulite i calamari; spellateli, staccate le pinne, che terrete da parte, incidete le sacche nel senso della lunghezza, apritele e tagliatele a strisce  sottili, come tagliatelline; tagliate i due tentacoli lunghi di ciascun calamaro e uniteli alle strisce. 

Raccogliete il succo di limone in una ciotola, battello con una forchetta versando l’olio (meno ½ cucchiaio) in modo da emulsionarli e aggiungete il prezzemolo. 

Portate in ebollizione una piccola casseruola d’acqua  e  quando bolle salatela, unitevi le tagliatelline di calamaro (meno qualcuna) e i tentacoli lunghi; lasciate cuocere per 4 minuti.

Nel frattempo fate saltare in una padella antiaderente con l’olio rimasto i tentacoli e le pinne tagliate grossolanamente per 4-5 minuti.

Scolate le tagliatelline, passatele per pochi secondi sotto l’acqua fredda, sgocciolatele e mettetele in una insalatiera; conditele con la salsa meno mezzo cucchiaio con cui condite  le strisce crude.

Disponete nel centro dei piatti  le tagliatelline,  tutt’attorno  i tentacoli e le pinne saltati in padella,  le strisce crude, quindi servite. 

Ingredienti per 4 persone

600 g di calamari di media grandezza

il succo di mezzo limone

3 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

20 g di prezzemolo

sale

1

2

I più letti del mese
AMARONE DELLA VALPOLICELLA 2005 TENUTA LE LUCI
Abbiamo già accennato alla Tenuta le Luci  (cliccare qui), nella Val d’Illasi, stretta e lunga vallata di origine alluvionale a est di Verona. Nove i vini prodotti. L’Amarone della Valpolicella Tenuta Le Luci 2005 è pote... Leggi di più
PIETRE SANTAFIORA AL FUORISALONE: WARKA WATER E CULTURE À PORTER  
Pietre Santafiora al Fuorisalone con le torri Warka Water (foto 2) e le sculture indossabili “Culture à porter” (foto 1-3-4-5)   Giovedì 6 aprile l’azienda lapidea d’eccellenza del Made in Italy, conquista la Terrazza ... Leggi di più
PASTA-B, DA SINGAPORE UN’OPPORTUNITÀ FUSION A MILANO
La storia di Pasta-B cominciò nel 1989 quando la famiglia Han aprì nella Chinatown di Singapore un locale specializzato nella produzione di pasta fresca, noodle e ravioli diversamente declinati. Arrivò presto il successo... Leggi di più
SERATA GOURMET CON LA CANTINA ZÝMĒ AL RISTORANTE ACANTO DI HOTEL PRINCIPE DI SAVOIA
  Nuovo appuntamento con le Serate Gourmet del ristorante Acanto: mercoledì 18 novembre è di scena l’azienda agricola Zýmē, saranno presenti in sala alcune rappresentanti della casa vinicola. Situata nel cuore della Va... Leggi di più
OMEGA 3, IL RISTORANTE MILANESE DEL PLATEAU ROYAL PER TUTTI
OMEGA 3, IL RISTORANTE MILANESE DEL PLATEAU ROYAL PER TUTTI Ristorante o trattoria? Cosa differenza l’uno dall’altra. Gualtiero Marchesi spiega che se ai fornelli c’è una brigata di cucina, si tratta di un ristorante, s... Leggi di più
Lucia Castellano, avvocata, consigliera in regione Lombardia
VINI BIOLOGICI PER APERITIVI ECCELLENTI DA GUSTOROTONDO
La serata sarà dedicata alla degustazione di vini di aziende che coniugano l’eccellenza della produzione con l’attenzione e la cura per il territorio in cui operano. Esempi di creatività, artigianalità e passione, con ... Leggi di più
ANDREA BERTON CHEF E PATRON DEL RISTORANTE BERTON
ALVEARE, UN NUOVO MODO DI CONSUMARE CIBI SANI A PREZZI EQUI
“L’Alveare che dice di sì” è presente in molti quartieri di Milano, ma anche in altre città di varie regioni e ha per mission proporre cibo di alta qualità a un prezzo equo per tutti. “L’Alveare che dice di sì” è un prog... Leggi di più
RYUKISHIN, CUCINA CASALINGA GIAPPONESE… E TANTI RAMEN
Dopo il successo dei food corner Zen Express in Expo, lo chef giapponese Tatsuji Matsubara, già patron dei ristoranti Ryukishin di Osaka, Kyoto e Londra, con il progetto Ryukishin by Zen Express ha aperto il suo nuovo lo... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new