L'articolo 201 del codice della strada (Dlgs n. 285/1992) stabilisce che se una violazione non può essere contestata immediatamente, il verbale vada notificato all'effettivo trasgressore entro un periodo che da 150 è stato ridotto a 90 giorni (articolo 36 della legge n. 120/2010). Scaduto il termine scade anche l’obbligatorietà a pagare la sanzione. 

Il termine è prorogato nel caso in cui siano necessari ulteriori accertamenti per individuare il proprietario (l'auto è intestata a una società di leasing, è stata venduta o il proprietario ha mutato residenza) e in solo questo caso i 90 giorni decorrono dall'accertamento. 

A Milano il Comune ritiene che il conteggio dei 90 giorni parta in tutti i casi quando l’ufficiale giudiziario prende in carico la pratica. Per cui se se ne fa carico dopo 60 giorni dall’infrazione, la notifica potrà avvenire conteggiando i 90 giorni a partire da quella data, ossia entro 60+90=150 giorni dall’infrazione. 

A fronte di ciò la testata Altroconsumo non solo invita a contestare le multe notificate dopo 90 giorni, ma ha inviato una diffida al Comune in cui chiede di sospendere l’invio di verbali illegittimi e di annullare quelli già inviati e spesso già pagati. 

Nella diffida precisa che:

Molti presunti trasgressori, accortisi del mancato rispetto del termine di 90 giorni da

parte del Comune di Milano, presentavano così ricorso ex art. 203, Cod. Strada, al

Prefetto di Milano, che, visto il numero esorbitante di ricorsi, chiedeva delucidazioni al Ministero dell’Interno in relazione alla prassi adottata dal Comune stesso di fardecorrere i novanta giorni non dalla data di commissione della violazione, ma daquella in cui gli Agenti visionano i fotogrammi ed associano i dati della targa a quelli

del proprietario del veicolo;

il Ministero dell’Interno riscontrava la nota n. 21/MC/2014/Area III con

comunicazione del 7.11.2014 nella quale veniva confermata l’illegittimità della prassi seguita dal Comune di Milano, contraria sia alle norme di legge, sia alla

giurisprudenza della Suprema Corte;

Ricorso

Altroconsumo indica due strade per fare ricorso ossia ricorrere al Prefetto (ricorso in via amministrativa) o ricorrere al Giudice di Pace (ricorso all’autorità giurisdizionale). Nel primo caso è gratuito, nel secondo caso costa 38 euro. Nel primo caso il ricorso deve essere presentato entro 60 giorni dalla notifica. Se però il Prefetto rigetta il ricorso, l’importo della multa raddoppia. In tal caso, però, si può ricorrere al Giudice di Pace. 

Per ricorrere al Prefetto Altroconsumo mette a dispozione il modulo precompilato al link: www.altroconsumo.it/auto-e-moto/nc/news/multe-autovelox 

foto da ricorsomultamilano.it

I più letti del mese
UN’ATTRICE, UN PIANISTA JAZZ, UN BARTENDER. MUSIC & COCKTAIL
Un’attrice, un pianista jazz, un bartender. Music & Cocktail, quarta serie. Isabella Ferrari, Antonio Faraò, Mattia Pastori. Tre numeri uno per miscelare storie e suoni, umori e atmosfere, sull’arte della mixology e que... Leggi di più
LA MARINATURA DELLE UOVA PER IL RAMEN
RITORNO ALL’ESSENZA: LA PROPOSTA DE LES PETITES MADELEINES
Carattere degli ingredienti scelti, ricerca di tutte le loro sfumature di sapore, continuità con la tradizione, sorpresa per gli abbinamenti inattesi tracciano il percorso della proposta gourmet del Ristorante del Turin ... Leggi di più
L’Arabesque Cafè, un nuovo locale a Milano
Aggiornamento 14 gennaio 2016 L'Arabesque Café per i primi mesi del 2016 ha confermato un nuovo programma di serate e brunch domenicali con "Exclusive Jazz". Per leggere il programma cliccare qui.   L'Arabesque Café... Leggi di più
LA NOVITÀ PIÙ GHIOTTA DI NATALE? IL PANETTONE IN VASOCOTTURA DA EAT’S
La vasocottura è un metodo di cottura “gentile” che crea il sottovuoto- sia a bagnomaria sia in forno – e che viene utilizzato soprattutto nelle preparazioni salate. I vantaggi di questa tecnica? Molteplici. In primis r... Leggi di più
CONCERTO A INGRESSO LIBERO DEDICATO A ERIK SATIE A MARE CULTURALE URBANO
Sabato 11 marzo alle ore 18.00 a mare culturale urbano concerto a ingresso libero dedicato a Erik Satie, tra musica, voce e i disegni di Charles Martin per la rassegna “Yamaha a mare”   Proseguono nel mese di marzo gli... Leggi di più
DAVID HOCKNEY: 60 ANNI DI ATTIVITÀ ARTISTICA
David Hockney: 60 anni di attività artistica. Ora in libreria  “Una storia delle immagini” David Hockney (nato a Bradford GB, nel 1937) è uno degli artisti inglesi più popolari e amati dai suoi conterranei, oltre a esse... Leggi di più
LIMONE: UN FRUTTO MEDICINALE
Il limone è una pianta originaria del della Cina. I limoni verdelli maturano in estate e hanno la buccia liscia color verde chiaro, pochi semi e bassa acidità. Tra i limoni invernali ci sono i Primofiore, che sono quelli... Leggi di più
SÀGAMI TEMPORARY RESTAURANT MILAN, IL COMFORT FOOD GIAPPONESE
Aggiornamento di sabato 7 maggio 2016 L'aperitivo Dal lunedì al venerdì, dalle 19 alle 20 si può  prdinare l'aperitivo che consiste in 3 ali di pollo, 3 miso-kushikatsu (spiedini di carne di maiale impanata), birra o al... Leggi di più
INAUGURA IL NUOVO ALLESTIMENTO DEL MUSEO LILIBEO DI MARSALA
Inaugura il nuovo allestimento del Museo Lilibeo di Marsala, sponsorizzato da Cantine Pellegrino. L’importante progetto di valorizzazione del Museo Archeologico Regionale Lilibeo si è concluso. Dopo un accurato lavoro d... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

BANNER COSMOFOOD 400x400-IT.JPG

 

 

berlucchi-new