Sostenibilità è un termine che, negli ultimi anni, ha assunto un carattere di universalità e implica, o può implicare, conoscenza ambientale, conseguentemente presa di coscienza, quindi comportamenti adeguati. 

Durante Expo è stata una delle parole pronunciate con maggior frequenza, ha assunto un carattere di urgenza e segnato un punto di non ritorno, quasi innescando un conto alla rovescia da qui a una fine del pianeta sempre meno remota se la sostenibilità non verrà rispettata. Le interpretazioni di sostenibilità sono tante, da quelle manifestate per le strade di Milano il Primo Maggio, giorno di inaugurazione di Expo, a quelle che hanno trovato compatibile la presenza di una multinazionale dei burger con la filosofia espositiva. Potremmo affermare che l’interpretazione più blanda di sostenibilità sia la riduzione, quando non l’eliminazione dello spreco. E se sostenibilità è un’urgenza, una priorità, dovemmo rimuovere qualsiasi impedimento alla sua piena concretazione. 

La realtà è in continuo movimento, il motore della storia non si è mai spento, nonostante chi con tutte le forze si aggrappa al passato, perché la storia non si ferma, va avanti… talvolta balbetta, quasi a riproporre un ricorso, ma poi riparte senza ripetersi mai. E ciò vale anche per i costumi, le abitudini, gli stili di vita, i comportamenti sociali, culturali, alimentari. Il galateo fa la sua parte e si adegua ai mutamenti. Del galateo del ricevimento vogliamo cogliere soprattutto la funzionalità, perché il modo corretto di stare a tavola, se si vuole l’eleganza, in genere è funzionale, ossia leggero, liquido, privo di orpelli talvolta caricaturali. Il galateo un tempo consigliava di bere lo Champagne brut in coppa; successivamente considerato che altri calici meglio ne riproducevano le caratteristiche, la coppa venne destinata ad altri impieghi, e il galateo si è adeguato. Le cene di gala non propongono quasi più il primo piatto brodoso e talvolta tollerano persino un graditissimo assaggio di formaggio… modificando così alcune le regole perché queste non sono monoliti, e quando si rivelano tali, vanno levigate come sa fare il fiume, modellate e se ciò non bastasse, spazzate via. 

Pertanto il galateo deve misurarsi anche con la cogenza della sostenibilità. Prendiamo la scarpetta… considerata la presunta ineleganza, c’è sempre stato chi, cercando di “nobilitarla”, infilzava il pezzo di pane con la forchetta, rendendo in realtà la procedura parodistica. Negli anni novanta una certa posateria, come il salsa-coltello, aveva permesso di eliminare la scarpetta senza rinunciare a recuperare la salsa. Ora invece la scarpetta è tornata d’attualità.

Il galateo va modificato se la razionalità, o altri valori culturali, lo richiede; nel dar spazio alla sostenibilità, non si tratta di eliminare i congiuntivi, non si tratta di una volgarizzazione del galateo, ma semmai di una sua sublimazione. Oggi in epoca di cucina compatibile, di recupero degli avanzi, di risparmio energetico, di compostaggio, è auspicabile pulire il piatto con un pezzo di pane non solo perché la salsa rimasta non si sprechi, ma anche perché non si utilizzi una quantità superiore di detersivo per doverlo lavare, perché non si debba utilizzare più acqua per sciacquarlo e perché l’acqua che si scarica sia meno inquinante. Oggi, in una logica di galateo sostenibile, sarebbe inadeguato, semmai, lasciare il piatto “sporco”. Per cui nobilitiamo la scarpetta; purché senza forchetta. Ma il ragù Barilla che cosa c’entra? vedi lo spot.

 

Immagine fonte:  http://www.spotandweb.it Spot Barilla

I più letti del mese
LISCIO COME L'OLIO: OLIO OFFICINA FESTIVAL RITORNA A MILANO
L'Olio Officina Festival ritorna a Milano al Palazzo delle Stelline dal 2 al 4 febbraio con incontri, dibattiti, degustazioni guidate, mostre, finger food e spettacoli. Energia! Olio in movimento, questo è il titolo sce... Leggi di più
SETTE CUCINA URBANA, UN NUOVO CONCEPT DI RISTORAZIONE
Sette Cucina Urbana, un nuovo concept di ristorazione: ristorante, caffetteria, lounge bar   Sette Cucina Urbana è la new entry polifunzionale nella ricca scena gastronomica milanese: caffetteria, lounge bar e ristoran... Leggi di più
QUANDO ANCHE GLI UOMINI DICONO NO ALLA VIOLENZA SULLE DONNE
Alla terrazza di Ammu Café e Carlyle si è svolta l’iniziativa benefica di #Roar di cui abbiamo detto qui. Un evento significativo in cui è emersa la drammaticità della violenza ai danni della donna. Per l’occ... Leggi di più
CONVEGNO E BANCO DI DEGUSTAZIONE DI SATA E AIS MILANO
Convegno e banco di degustazione organizzato da Sata Studio Agronomico ed AIS Milano per lunedì 27 marzo al Westin Palace. Dalle vigne e dai terreni più sani provengono le bottiglie migliori: questa la convinzione degli... Leggi di più
Ecco "Bacchus", Il Nuovo Decanter realizzato da Maximilian Riedel
Riedel Crystal, leader mondiale nella produzione di calici da degustazione e decanter in cristallo, presenta Bacchus (Bacco), ultima creazione di Maximilian J. Riedel, 11^ generazione e CEO dell’azienda. Come tutti i dec... Leggi di più
SPEY LA GRANDE TRADIZIONE DEL WHISKY SCOZZESE
Nello Speyside, in una delle più belle valli nel nord-est della Scozia, vi sono attualmente ben 84 distillerie tutte impegnate nella produzione di un ottimo Whisky che gode dell’influenza di un clima particolare, di un ... Leggi di più
I PISTACCHI: ALIMENTO MEDICINA? SALUTARI PER CUORE, OCCHI, PRESSIONE, LINEA…
Una Review del British Journal of Nutrition Conferma Il “Potere” dei pistacchi sulla salute. L’ “oro verde” riconosciuto per il suo ruolo nella gestione del peso, la salute del cuore, il controllo della pressione sangui... Leggi di più
CAPODANNO 2017 SUL LAGO DI COMO | MADE CLUB E HOTEL CRUISE
E' un Capodanno 2017 in grande stile quello che il 31 dicembre 2016 prende vita al Made Club. La disco più storica di Como si prepara a chiudere in bellezza la prima parte di una stagione che ha visto protagonisti suo pa... Leggi di più
LA GRANDE ARTE AL CINEMA CON NEXO DIGITAL A PARTIRE DA CLAUDE MONET
Nexo Digital nasce nel 2009 per promuovere la digitalizzazione delle sale in Italia attraverso la produzione e la distribuzione di contenuti in alta definizione cinematografica. Grazie alla propria rete di rapporti con l... Leggi di più
Trupia Calabria IGP Critajanca Rombolà
L’azienda Cantine Rombolà si trova nella frazione Brattirò, comune di Drapia, distante circa tre chilometri da Tropea, in provincia di Vibo Valentia. I vigneti dimorano su un altipiano di 250 metri di altitudine dove la ... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new