Preparare il pesto a casa è di grande soddisfazione, però non sempre i risultati sono all’ altezza delle aspettative, e poi è una preparazione che richiede ingredienti di non facile reperimento, soprattutto il basilico ligure,

in quanto il fruttivendolo sotto casa ha solo una qualità, e magari a foglie larghe, tanto richiesta che però possiede quella nota mentolata che con il pesto non ha nulla a che spartire.  I pesti in molti ristoranti  al di fuori della regione d’origine sono spesso deludenti... ed è per questo che quando in Liguria mangiamo un pesto ben fatto ci accorgiamo della differenza. Esistono però il pesto già pronto,ma basta leggere l’elenco degli ingredienti della maggior parte di quelli in commercio per capire che non sempre è ciò che cerchiamo: basilico chissà quale, olio di semi anziché extravergine d’oliva, formaggi generici e poi tanti altri ingredienti che con la ricetta originale non c’entrano nulla. Ecco perché quando abbiamo letto gli ingredienti del pesto Peck abbiamo pensato che valesse la pena provarlo:

Basilico fresco ligure in foglia

Parmigiano Reggiano DOP 

Pecorino Romano DOP 

Olio extravergine di oliva

Pinoli italiani biologici

Pepe

Sale

 Il Parmigiano Reggiano Dop è stagionato 16-18 mesi ed è utilizzato senza crosta. Del resto il pesto Peck viene preparato con gli ingredienti che si trovano sui banchi di vendita del negozio, per cui tutti super selezionati. Non è prodotto tutto l’anno, ma solo quando il basilico è al meglio della stagionalità (per questo si chiama “fresco”). L’olio extra vergine d’oliva è italiano, i pinoli biologici sono tostati per esaltarne l’aroma. Come viene preparato: considerato che anche Gualtiero Marchesi utilizza il frullatore, con il frullatore, ma stando attenti, come dice il Maestro, a non surriscaldare la crema. Inizialmente sono frullati il basilico fresco, parte dei pinoli, pepe e sale; si aggiungono poi i formaggi grattugiati, si frulla, quindi l’olio extra vergine di oliva e si frulla; si uniscono infine i restanti pinoli lasciandoli interi.
 

 
I SUGGERIMENTI DELLO CHEF MATTEO VIGOTTI

Lo Chef Matteo Vigotti del ristorante PECK suggerisce tre modi per utilizzare il pesto Peck

Linguine al pesto leggero di basilico; come tradizione vuole 

Pan di spagna al pesto con cremoso di olive taggiasche, acciughe e limone; per finger food

Burrata con caponata di melanzane e pesto; un antipasto ispirato alla Puglia e alla Sicilia con nota ligure: una preparazione fusion tutta italiana.

Ma ovviamente una salsa così preziosa potete utilizzarla per le lasagne (al pesto), per preparare il pesto alla levantina semplicemente mixandola con una salsa fresca di pomodoro con cui condire anche gnocchi di patate e trofie, oppure per dare un tocco a pesci, crostacei e molluschi bolliti o alla griglia. 

Il prezzo: 22 euro al kg: un confezione è di circa 200 g. Per ora è una prerogativa dei milanesi, ma se il pesto fresco fosse messo in vendita on-line…

Ovviamente è lo stesso pesto utilizzato nel ristorante Peck per preparare le linguine, le trenette e anche per farcire i ravioli di patate, fagiolini e bottarga.

NEGOZIO PECK
Via Spadari, 9
20123 Milano (MI)
Tel: +39 028023161

ORARI DI APERTURA
Lunedì: 15.30 - 21.00
Martedì - Venerdì: 10.00 - 21.00
Sabato:  9.00 - 20.00
Domenica: 10.00 - 17.00

I più letti del mese
RISTRETTO DECAFFEINATO IL NUOVO GRAND CRU NESPRESSO
Nel Flagship Store Nespresso di Milano è stato presentato  il nuove deca della Nespresso, Ristretto Decaffeinato. Per l’occasione è stata proposta una  degustazione alla cieca di Nespresso Roma, un caffè intenso  e di Ne... Leggi di più
INAUGURATO IL FUORISALONE CON IL PARTY BELVERERE GARDEN IN VIA MANZONI
Un party esclusivo, l’opening cocktail di Belvedere Garden in via Manzoni interpretato dal tocco creativo del floral designer Thierry Boutemy, che ha trasformato il Giardino di Palazzo Borromeo D’Adda nel Place to Be del... Leggi di più
BLUE GINGER: ESTRO E BRIO NELLA CUCINA ASIATICA
Destinazione meno nota forse tra i locali di cucina asiatica, Blue Ginger (foto 3-4)  si distingue però per una lista di piatti cinesi, giapponesi, thailandesi e vietnamiti creativi rivisti in chiave contemporanea, atten... Leggi di più
BOLLICINE DELLE ALPI: IL METODO CLASSICO SECONDO L’ALTO ADIGE
Abbiamo partecipato alla degustazione tenutasi al Westing Palace di Milano, delle Bollicine delle Alpi: il Metodo Classico secondo l’Alto Adige, realtà che produce 250 mila bottiglie all’anno. Le uve utilizzate sono cha... Leggi di più
ORTICOLA: L’INCONTRO CON FIORI E PIANTE PIU’ ATTESO DI PRIMAVERA
Si aprono i cancelli dei giardini Montanelli per ospitare l’incontro con fiori e piante più atteso di primavera: ORTICOLA Questo evento è diventato un appuntamento irrinunciabile per tutti coloro che amano fiori e... Leggi di più
IL SOMMELIER DEL FUTURO? È DONNA, SORPRENDE CON ABBINAMENTI VINO-CIBO E PARLA AL CUORE
Abbiamo sempre sostenuto che la figura femminile all’interno del mondo del vino fosse capace di apportare novità e competenze. La conferma, anche per ciò che riguarda il mondo della sommellerie, è venuta dalla rece... Leggi di più
TUTTOFOOD 2017: 10 + 1 TRA NOVITÀ E CHICCHE DA PROVARE
TUTTOFOOD (foto 1), la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano, è giunta alla quinta edizione. Vi proponiamo qui una piccola selezione di prodotti nuovi, ma anche da riscoprir... Leggi di più
GUSTOROTONDO, LA BOUTIQUE DELLE PRELIBATEZZE
Percorrendo di fretta via Boccaccio potrebbe passare inosservato, visto  che il negozio ha una sola vetrina, e sarebbe un peccato non vederlo. Gustororondo  è una piccola boutique alimentare con referenze artigianali di ... Leggi di più
IL MERCOLEDÌ DI RICHWORLD, TRA SPECIAL GUEST A TUTTA HOUSE
Il mercoledì di Richworld, tra special guest a tutta house anche per il Fuorisalone     Continua a riscuotere sempre più successo il mercoledì per clubber del locale di via Melchiorre Gioia 69 tra aperitivi, cene e su... Leggi di più
MASSETO IN VETTA ALLA CLASSIFICA DEI 100 VINI PIÙ IMPORTANTI DEL MONDO
Vino: Masseto in vetta alla classifica dei 100 vini più importanti del mondo Il cru italiano di Bolgheri è l’unico non francese nei primi dieci dell’indice Liv-ex per prezzi medi a cassa   Masseto il pregiato vino Cru... Leggi di più

 

 

banner-brera-ver3

COSMOFOOD BANNER 300x250

 

 

berlucchi-new